Filiera 19.49 per la trafilatura in umido      

 

Per le moderne macchine di trafila, con le quali si raggiungono elevate velocità di trafilatura, Vassena ha sviluppato nuovi tipi di filiere in grado di resistere per lungo tempo alle alte velocità, e che permettono di mantenere un ottimo grado di qualità della superficie del filo.
Sulla scia della filiera 19.38 nata per la trafilatura a secco, la quale offre una durata di circa quattro volte superiore rispetto ad una normale filiera prodotta da Vassena, l'azienda ha ora il piacere di presentare la versione chiamata 19.49, nata esclusivamente per la trafilatura a bagno di fili per saldatura.
Si tratta di una filiera nuova, che garantisce una durata circa tre volte maggiore rispetto ad una filiera standard.
Per ulteriori informazioni non esitate a contattare l'impresa direttamente.

 Grazie al supporto dei nostri fornitori ed alla nostra esperienza nella produzione di filiere, siamo riuscitia mettere a punto delle speciali filiere che permettano ai nostri clienti di sfruttare a pieno le performance delle loro moderne macchine di trafilatura, ed e' per questo che proponiamo questi due modelli di filiere che sia nella trafilatura a secco che nella trafilatura a bagno permettano di aumentare notevolmente la loro durata alle massime velocita'.

Filiere  19.38 con bussola a pressione per la trafilatura a polvere    

Vassena introduce la nuova bussola di pressione VG402R.1   

 

Vassena ha il piacere di comunicare che la società è ora in grado di presentare il nuovo dispositivo di filiera di pressione "brevetto internazionale" chiamato VG402R.1
Questo è di nuovo il sistema VG402R con le stesse caratteristiche:
- La punta è assemblata con acciaio inox
- Il divario tra filo e foro degli stampi pressione è di circa un millimetro
- La geometria speciale non consente la solidificazione del lubrificante quando si arresta la macchina
Il nuovo dispositivo che VG402R.1 Vassena ha studiato è stato ottimizzato per ottenere più vantaggi:
- Maggiore pressione con la stesso gap e stessa dimensione del dispositivo di pressione
- Alta lubrificazione anche a basse velocità di disegno
- Più vita della filiera, perché il lubrificante è più compatto sul filo, automaticamente vi è basso coefficiente di attrito tra il filo e filiera
- Un miglior raffreddamento del filo
- Meno attrito sul filo
- E, soprattutto, meno perdite di lubrificante. 

Novità: Rivestimento CVD     

skype