Vassena at IX International Drawing Conference - Poland  2022

 

Conference Scope

The conference aims to present and discuss the latest achievements in the field of drawing and to exchange research and application experiences in the field of plastic processing of wires and metal products
 

Conference Subject

 
During the conference, the following issues will be discussed: 1. Selected issues from the theory and technology of the drawing process and other plastic forming processes 2. Directions of drawing technology development in the field of devices, tools, accessories, lubricants and cooling agents 3. Quality problems in the area of production of charge materials, wires and final products 4. New materials and new application areas for drawn products 5. Operational issues – ropes, cables, wires, welding wires, springs, etc.
 
 
 
 
 

 

Le filiere eco sostenibili a risparmio energetico progettate da Vassena


Per soddisfare le necessità di un mercato sempre più specializzato ed esigente, Vassena Filiere è lieta di annunciare la completa automatizzazione del proprio processo produttivo.
Al fine di mantenere i livelli di costanza e qualità richiesti dalla clientela, l’impresa lecchese ha implementato un notevole sistema 4.0 che garantisce il monitoraggio puntuale e completo del ciclo di lavoro, dall’avvio della linea alla fase di imballaggio. Tutte le fasi produttive vengono eseguite tramite apposite macchine CNC per migliorare la qualità del prodotto. Speciali codici QR e a barre permettono inoltre di tracciare in tempo reale la posizione dei prodotti all’interno dell’azienda.
La società di Malgrate (LC) strizza l’occhio anche all’ambiente. Il processo produttivo di Vassena Filiere è ormai vicino alla completa eco sostenibilità: l’utilizzo di oli vegetali, di lubrificanti a base acqua e imballaggi riciclabili testimonia il forte impegno green dell'azienda. Un'ulteriore riprova di ciò è la certificazione EcoVadis, indice di significative prestazioni ecosostenibili.

Ma non è tutto. L’azienda è impegnata da anni in studi e ricerche per il miglioramento delle proprie filiere a cono lungo: le geometrie e innovazioni (vedi VBF.4) appositamente pensate per ridurre l’attrito del filo durante la fase di trafilatura, unitamente all'impiego della bussola di pressione riducono la potenza richiesta alla trafilatrice, diminuendo pertanto i consumi elettrici. Rispetto a una filiera standard, le filiere ad hoc targate Vassena permettono di avere una maggiore velocità di trafilatura con minor sforzo, incidendo positivamente sui consumi totali. Ogni passo di trafilatura è differente e necessita geometrie diverse: è per questo motivo che l’esperto lecchese personalizza ogni prodotto secondo le specifiche esigenze puntando al massimo rendimento possibile.


Utensili per trafilatura 100% ecosostenibili, l’impegno green di Vassena Filiere


È cosa nota che l’industria manifatturiera sia in guerra ormai da anni per ridurre il proprio impatto ecologico. In passato, sostenibilità ambientale e produttività erano considerati concetti diametralmente opposti; ideali da porre sui due piatti della bilancia per decidere il percorso da intraprendere. Insomma, puntare sull’uno penalizzava l’altro.
Oggi, fortunatamente, non è più questo il caso. Nuove tecnologie e materiali offrono alle aziende la possibilità di investire su un’economia circolare e pensare alla tutela dell’ambiente senza sacrificare altri aspetti importanti. Prodotti e beni di consumo durano più a lungo e possono essere riusati e riciclati, mentre gli scarti delle aziende rientrano nel ciclo produttivo diventando materia prima con un nuovo scopo.

Proprio in quest’ottica, Vassena Filiere è da tempo impegnato in un percorso verso la completa eco sostenibilità del proprio processo produttivo. Tutto in azienda è ormai green, a partire dall’energia elettrica per l’alimentazione degli stabilimenti, derivante soltanto da fonti pulite e certificate, così come le materie prime, scelte accuratamente da fornitori a basso impatto ambientale. Vassena sta puntando molto su nuove leghe di carburo prive di sostanze nocive per mettere a punto un nucleo green della filiera (con leganti ecologici e sostenibili) per garantire un utensile più longevo: ciò si traduce in costi di smaltimento molto più contenuti. Anche per quanto riguarda la lubrificazione in fase di lavorazione si prediligono soluzioni più eco-friendly, optando per grassi di lavorazione vegetali invece che di origine minerale. Inoltre, per le operazioni intermedie di risciacquo si abbandonano i solventi chimici in funzione di lavaggi a base d’acqua. E poi, il packaging: la plastica, dai lunghissimi tempi di smaltimento, ha ceduto il passo a imballaggi di carta e cartone riciclati e riciclabili. La società lecchese ha addirittura scelto di non utilizzare più nemmeno il comune nastro adesivo in PVC per passare a un nastro di carta personalizzato con il logo aziendale stampato in verde, un chiaro richiamo all’idea di azienda green.

 Le filiere in nylon Vassena: resistenti, leggere e durature

Nell’articolo di oggi prendiamo in analisi un prodotto molto particolare targato Vassena: la filiera con montatura in nylon.


Si tratta di una soluzione innovativa, pensata e costruita per essere un’alternativa di qualità in determinate applicazioni. In particolare, grazie all’eccezionale resistenza alla trazione meccanica dei polimeri sintetici impiegati, la filiera in nylon Vassena si sposa perfettamente con la trafilatura di filo per saldatura in CO2 o in generale di fili a basso tenore di carbonio su macchine a bagno, in cui l’utensile è completamente immerso in acqua.

L’elasticità del nylon riduce notevolmente le vibrazioni e allunga la durata delle filiere. Infine, il peso di una filiera in nylon è molto inferiore rispetto a quello di un prodotto in acciaio - parliamo di 70 g per le filiere in nylon contro 300 g per quelle in acciaio - risultando in un minor costo di trasporto stoccaggio.

 
 


È brevetto: la nuova filiera per trafilatura VFB.4 a cono extralungo

L'avevamo anticipato già in questa news, ora è ufficialmente un brevetto: si tratta della nuova filiera Vassena VFB.4 a cono extralungo, che applicata alla trafilatura del filo permette una serie di innumerevoli benefici in termini di qualità del prodotto finale, lubrificazione, resistenza all’usura.
In pratica all'interno del cono della filiera è stato ricavato un incavo che fa da bussola di pressione; questo permette di ottenere in un unicum filiera e bussola incorporata.
La filiera VFB.4 è l'ultima della serie di innovazioni apportate dalla ditta Vassena di Malgrate (LC) al mondo della trafilatura; una propensione alla ricerca e allo sviluppo di nuovi materiali, nuove tecnologie, nuove geometrie che non si ferma da oltre 60 anni.
Lavorando a stretto contatto con le trafilerie e i produttori di filo e corde, così come con i produttori di materie prime e di macchine, Vassena ha sempre fatto del suo meglio per migliorare la redditività del lavoro ed i risultati finali.

skype